ItalianLeaks, i sopravvissuti al massacro di Sant'Anna di Stazzema: "Mia sorella uccisa a 20 giorni"

21 Просмотры
Издатель
Il 12 agosto 1944 a Sant'Anna di Stazzema, un piccolo paesino di montagna dell'alta Versilia, si è consumato uno dei più tragici eccidi nazifascisti in Italia, dopo quello di Marzabotto, messo in atto dalle SS-Panzergrenadier-Division "Reichsführer-SS", comandate dal generale Max Simoni. Oltre 560 morti civili tra donne, bambini e anziani. Ai microfoni di Fanpage.it alcuni dei sopravvissuti, ormai molto anziani, hanno raccontato quei tragici momenti che hanno segnato per sempre la loro vita. Secondo il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, "il fascismo oggi è già stato sdoganato e siamo in pieno pericolo rimozione della memoria. Luoghi come Sant'Anna devono essere per i giovani un monito contro ogni fascismo, ogni discriminazione, per non dimenticare".

- Se il video ti è piaciuto: http://fanpa.ge/ISCRIVITI-A-FANPAGE-IT

- Come attivare CORRETTAMENTE le notifiche, da qualsiasi smartphone: http://fanpa.ge/PROBLEMA-RISOLTO

- Commenta con noi le ultime notizie, entra in Community: http://fanpa.ge/FANPAGE-COMMUNITY

https://youmedia.fanpage.it/video/al/Xdb3IeSwJB6SpTXv
Категория
Фантастика
Комментариев нет.
Яндекс.Метрика